Zucca Gialla

 

La zucca appartiene alla famiglia della Cucurbitaceae ed è originaria dell'America centrale. Esistono 5-6 specie di zucca mentre le varietà sono centinaia e si distinguono per colore, forma e grandezza.

Le zucche sono piante robuste che danno i migliori risultati produttivi nei climi caldi, in terreni ben esposti, sciolti e profondi, dotati di sostanza organica. Durante la crescita la zucca necessita di grandi quantità d'acqua, al contrario della fase di maturazione.

Della zucca si utilizza tutto: i semi, che si consumano salati come aperitivo; la polpa, che si cucina in molti modi e si presta anche alla preparazione di marmellate; i fiori, che si mangiano fritti o nei risotti; la buccia, che soprattutto in America viene intagliata per decorare l'ambiente la notte di Halloween. 

Per riconoscere una buona zucca
Non è possibile stabilire se una zucca è buona finché non la si apre. Una volta tagliata, non deve presentarsi secca in superficie, mentre i semi non devono essere anneriti. Lo spessore della polpa è direttamente proporzionale alla qualità.
Se si vuole conservare a lungo una zucca, è necessario conservarla in un luogo fresco e asciutto. Dopo la raccolta è utile farla asciugare al sole per qualche tempo. 


Visita la gallery
Iscriviti alla newsletter
Le nostre consegne avvengono tramite corriere
gallery
Area riservata