Finocchio

Il finocchio si ritiene originario dell'Asia minore. Del finocchio si conoscono diverse varietà: il dulce o romano, coltivato per i frutti da cui si ricava l'essenza e coltivato come verdura per le grosse guaine fogliari carnose; il capillaceum (finocchio selvatico), perenne presente nella penisola e nelle isole d'Istria (incolti erbosi, scarpate, bordi delle vie); le forme annue sativum, coltivato per gli acheni aromatici; la varietà piperitum a distribuzione mediterranea perenne con frutti e sapore acre e sgradevole. E' un ortaggio privo di amido e lipidi, quindi a basso contenuto calorico. Ricco di acqua è un ottimo diuretico e digestivo, contiene inoltre potassio, vitamina C, acido folico, magnesio, calcio e fosforo. Indicato per le donne che allattano, in quanto aiuta la produzione di latte.


Visita la gallery
Iscriviti alla newsletter
Le nostre consegne avvengono tramite corriere
gallery
Area riservata